Gruppo Vocale Cantemus
Casella postale  31
CH- 6934 Bioggio (CH)

e-mail: cantemus79@gmail.com
www.cantemus.ch

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon

DIREZIONE E VOCALITÀ

Dopo una formazione pianistica Davide Fior ha iniziato a lavorare sulla sua voce e da allora si esibisce regolarmente come tenore in contesti prestigiosi come il Maggio Musicale fiorentino, le Settimane Musicali di Stresa, la Tonhalle di Zurigo e numerosi teatri e festival. In questeoccasioni ha conosciuto e collaborato con musicisti, cantanti e direttori di fama internazionale. Una formazione di danza contemporanea e teatrodanza completa il suo profilo come attore sul palcoscenico. Èinsegnante di canto. Le sue esperienze con il World Youth Choir, il World Chamber Choir, il Kammerchor Stuttgart e con numerosi altri cori, ensemble e orchestre lo hanno spinto a osservare il gesto di importanti direttori e a seguire le loro orme, iniziando lui stesso a dirigere - attività che ha esercitato con realtà sia professionali che amatoriali. Si è formato alla Musikhochschule di Zurigo in Direzione di Coro con Markus Utz e in Direzione di Orchestra con Marc Kissoczy e Daniel Schmid. Ha frequentato numerose Masterclass con docenti come Frieder Bernius, Gary Graden, Michael Alber, Tõnu Kaljuste ed altri. Al momento si sta ulteriormente specializzando con Marc Kissoczy ed inoltre è stato invitato da Michael Alber a due progetti della Musikhochschule di Trossingen in Germania, in cui dirigerà il Requiem di Verdi e la Johannespassion di Bach con coro e orchestra della Musikhochschule.

È stato invitato a un Masterclass in Canada da Michael Zaugg. Ha diretto l'ensemble barocco Il Falcone, l a Südwestdeutsche Philharmonie Konstanz, la Philharmonische Orchester Budweis, la Stadtorchester Frauenfeld, il Coro e l'Orchestra del Conservatorio di Trossingen, il Konzertchor Ostschweiz. Collabora a progetti con il coro semiprofessionale Modulata Carmina, il Coro da Camera di Varese, lo Junger Chor Zürich. È stato assistente di Daniel Schmid presso la Aargauer Kantorei. Dirige stabilmente il coro cantori contenti di Zugo, il coro Cantemus di Lugano e ha fondato il Concerto Vocale a Zurigo. Insegna Canto a Zurigo e a Frauendeld. Un grande successo ha avuto l'oratorio in forma scenica di Hans-Jürgen Hufeisen Die Akte Zwingli - Ein Mysterienspiel, di cui ha diretto a giugno 2017 la prima esecuzione assoluta e le sue sei successive repliche nel Grossmünster di Zurigo, in collaborazione con il regista Volker Hesse. L'opera va ora in tournée con concerti in Germania e in Svizzera. Tenore e direttore di coro, si è diplomato al Conservatorio di Milano. I suoi ultimi progetti lo vedono impegnato in numerosi concerti legati al nome di Bach, con l'esecuzione di molte sue Cantate e Passioni. Inoltre ha presentato il ruolo di Don Ottavio nel Don Giovanni di Mozart per il festival Ticino Musica e nella Messa di Gloria di Puccini alla Tonhalle di Zurigo, con Felix Schudel. Per il festival WahnWitz della città di Berna, ha recentemente debuttatoil ruolo protagonista di Peter Munk nella prima esecuzione assoluta dell'opera Das Kalte Herz di Simon Ho. Hainoltre partecipato a un gala d'opera con Rachel Harnisch e l'Oberwalliser Vokalensemble diretto da HansruediKämpfen, esibendosi allo Stadttheather di Berna e alla Sala Stravinsky di Montreux, firmando anche la regia dello spettacolo. Con lo stesso direttore e l'orchestra Il Falcone, ha eseguito il Messiah di Haendel. Per il festival Mito ha partecipato al cast de L'incoronazione di Poppea di C. Monteverdi diretta da Claudio Cavina. Ha cantato all'interno del Maggio Musicale Fiorentino il Vespro della Beata Vergine di Monteverdi, di cui è uscita la versione discografica con Brilliant Classics, diretto da Federico Bardazzi. Con Eva Mei ha cantato i Vespera de confessore di Mozart, in piùoccasioni ha cantato il Requiem di Mozart e il Messiah di Haendel. Ha collaborato con Lorenzo Ghielmi all'incisione della Passio Secundum Johannem di Francesco Feo per l'etichetta Passacaille. Con Mara Galassi hainterpretato i ruoli di Aminta e Caronte in Euridice di Jacopo Peri, regia di Deda Cristina Colonna.Ha lavorato come solista e come corista con numerose formazioni vocali, tra le quali World Youth Choir, World Chamebr Choir, Coro Giovanile Italiano, Kammerchor Stuttgart, Orpheus Vokalensemble, Ars Cantca Choir, Athestis Chorus, Hesperimenta Vocal Ensemble; e con direttori come Gianandrea Noseda, Filippo Maria Bressan, Aldo Ceccato, Frieder Bernius, Gary Graden, Bo Holten, Michael Alber, Lorenzo Ghielmi, Fred Sjøberg, Gunnar Ericksson, Marco Berrini. Nel 2016 ha concluso il suo Master of Arts alla Hochschule di Zurigo, dove si è diplomato in Direzione di Coro con Markus Utz e ha studiato Direzione di Orchestra con Marc Kissoczy e Daniel Schmid. Come concerto finale ha diretto il Salmo 130 Du fond de l'abîme di Lili Boulanger con la Südwestdeutsche Philharmonie Konstanz e il coro La Fabbrica Lyristica. La sua tesi di diploma esplorava la letteratura scientifica riguardo alla voce e alla tecnica del canto e portava il titolo Chor- und Sologesang. Anatomie, Physiologie, Akustik des Sängerformanten und weitere Aspekte (Canto solistico e corale. Anatomia, fisiologia, acustica della formante del cantante e altri aspetti). Nella stessa Hochschule ha lavorato come preparatore vocale presso i progetti corali di Beat Schäfer. Ha partecipato a numerose Masterclass per direttori con docenti come Tonu Kaljuste, Carl Høgset, Diego Fasolis, Florian Heyerick, Kurt Suttner, Gary Graden, Frieder Bernius, Giovanni Acciai. Nel 2017 è stato invitato da Michael Alber a Trossingen - Germania per dirigere il Paulus di Mendelssohn nell'ambito di un progetto della Hochschule. Ha seguito numerosi corsi di prassi esecutiva per la musica antica e barocca. È stato preparatore vocale del Coro da Camera di Varese e assistente del suo direttore Gabriele Conti. Come assistente ha lavorato anche in molti progetti duî Hansruedi Kämpfen con l'Oberwalliser Vokalensemble e il Choeur en Herbe. Ha diretto il coro di canti popolari Canterini di Lugano, ha cantato e diretto il Simple Ensemble. Ha collaborato con il coro universitario di Milano Verdemar ed è direttore ospite del coro semiprofessionale Modulata Carmina, che si dedica all'esecuzione di musica sconosciuta del repertorio rinascimentale e barocco. Nel 2015 è stato sul podio per un concerto del Longlake Festival di Lugano con il Coro da Camera di Varese e l'ensemble Il Falcone di Genova. Ha diretto il Evangelischer Kirchenchor Frauenfeld e la Stadtorchester Frauenfeld. Nel

2016 ha diretto il Vokalensemble Bremgarten e il Chor des Deutschen Philosophischen Seminars di Basilea. Nel 2017 inizia la sua esperienza come direttore stabile del coro cantori contenti di Zugo e del coro Cantemus di Lugano; fonda inoltre il Concerto Vocale a Zurigo ed è direttore ospite del Konzertchor Ostschweiz e dello Junger Chor Zürich. Un grande successo ha avuto l'oratorio in forma scenica di Hans-Jürgen Hufeisen Die Akte Zwingli - Ein Mysterienspiel, di cui ha diretto la prima esecuzione assoluta e le sue sei successive repliche nel Grossmünster di Zurigo, in collaborazione con il regista Volker Hesse. L'opera va ora in tournée con concerti in Germania e in Svizzera. Organizza una settimana corale in Ticino, che nel 2016 si esibita con il nome di Coro Estate in concerti a Mendrisio, Monastero di Einsiedeln e Fraumünster a Zurigo. Lavora come preparatore vocale presso numerosi cori e come insegnante di canto a Zurigo e Frauenfeld. È stato docente del corso High-level Ensemble Singen della Federazione Corale di San Gallo. È stato assistente di Daniel Schmid presso la Aargauer Kantorei. La sua formazione di danza e teatro inizia nel Laboratorio interdisciplinare di Musica e Spettacolo (LIMES) del Conservatorio di Milano con Pasquale D'Ascola. Ha seguito corsi di danza contemporanea e teatrodanza con Simone Magnani, Ariella Vidach, Cinzia de Lorenzi, Trisha Baumann, Ewa Karzag e ha preso parte a spettacoli di diverso genero, come l'opera Dido and Aeneas di H. Purcell, la commedia musicale Idillio d'amore tra pastori diretto da Filippo Crivelli (di cui è stato assistente), la performance di teatrodanza La Sagra della Primavera di I.Stravinsky, il duo di danza con Lucia Mazzi Matteo e Margherita, la performance itinerante Io sono qui di Cinzia de Lorenzi. Ha partecipato al festival pucciniano Schegge di Danza a Lucca con la compagnia Lische di Genova come cantante e danzatore. È stato assistente alla classe di Arte Scenica di Pasquale D'Ascola al Conservatorio di Milano, portando in scena lo spettacolo Ivresses nelle vesti di assistente regista, assistente coreografo e interprete. Per la mostra Futurismi a Milano ha danzato per Ariella Vidach. Ha partecipato alle riprese del film Fratelli d'Italia?per MovieImage coreografo insieme a Camilla Vögeli e come danzatore. Ha collaborato con la Radiotelevisione Svizzera Italiana come voce ai microfoni del canale culturale ReteDue.

Davide Fior, nuovo direttore del Gruppo Vocale Cantemus